COME

Agisci come se le tue azioni potessero fare la differenza… La fanno.

William James
E’ per questo che seguiamo da vicino ogni fase della creazione del nostro olio, e per ognuna di loro scegliamo il meglio.

LA CURA

Tutto inizia nei campi, dove le piante vengono custodite sapientemente da Gabriele, sotto i consigli preziosi di babbo Romano e nonno Alfredo. Viene effettuata una potatura rigorosamente a vaso policonico, consona al tipo di cultivar impiantate.

LE ANNATE

365 giorni formano un anno, e 365 sono i giorni di attento lavoro per arrivare alla produzione del nostro “oro verde”. Ma ogni anno è diverso da un altro, le stagioni si alternano e le variabili delle quali una produzione può risentire sono molte. Eventi atmosferici, sole, temperatura e umidità sono solo alcune di queste.

Lavoriamo per darvi il nostro meglio e per non alterare il ciclo naturale degli eventi trattiamo le nostre piante con soli prodotti ammessi in agricoltura biologica.

É per questo che il nostro olio non sarà mai uguale a quello dello scorso anno e avrà sempre un nuovo sapore, un nuovo odore… Pronti a raccontare una storia che cambia e si evolve, mantenendo in sé tutto il buono del passato!

ECOSOSTENIBILITÀ E INNOVAZIONE

Gli impianti sono regolarmente monitorati da Elaisian, dispositivo tecnologico che grazie a un sistema di algoritmi, basato su un database di studi agronomici, riesce a prevenire le malattie delle piante e ad ottimizzare i processi di coltivazione, dall’irrigazione alla concimazione, nell’obbiettivo di migliorare la vita dell’ulivo e il lavoro del produttore.

DAL FRUTTO ALL’OLIO

La raccolta avviene con abbacchiatori elettrici, ma anche mediante raccolta a mano. Le olive vengono frante esclusivamente entro 24 ore dalla raccolta, per mantenere intatte tutte le proprietà organolettiche del frutto. Il processo di estrazione avviene mediante procedimenti meccanici, con estrazione a freddo. La conservazione avviene attraverso cisterne in acciaio inox sigillate con azoto, capace di mantenere intatte nel tempo tutte le qualità dell’olio appena franto.

Il passaggio dalla conservazione all’imbottigliamento avviene mediante un impianto diretto in maniera da creare meno stress possibile al prodotto, al fine di non ossidarlo né alterarlo affatto.